Bruciano 600 rotoballe, indagini sul rogo fotogallery

Immane incendio di una azienda agricola nella notte, cause ancora al vaglio dei carabinieri e dei vigili del fuoco

CARPINETI (Reggio Emilia) – Un fienile con 600 rotoballe, ma anche un furgone per il trasporto disabili, un’autovettura e alcuni attrezzi agricoli completamente distrutti nell’impressionate rogo di stanotte a Carpineti. Danni per decine di migliaia di euro.

Erano le 2 di notte quando i Vigili del Fuoco dei comandi di Reggio Emilia e Castelnovo Monti sono accorsi in forze con ben 5 squadre in Via Ronteruolo di Carpineti. Qui, per cause ancora in corso di esatto accertamento, all’interno di un fienile si era sviluppato un incendio che interessava l’intera struttura, di proprietà di un’azienda agricola del luogo, rimasta fortemente danneggiata e successivamente dichiarata inagibile. Le fiamme hanno divorato 600 rotoballe di fieno, oltre che due automezzi e attrezzature agricole. Sono stati per fortuna scongiurati danni all’abitazione dell’agricoltore.

Insieme ai pompieri sono stati chiamati sul posto i carabinieri della stazione di Carpineti insieme ai colleghi in forza al nucleo radiomobile della compagnia di Castelnovo Monti, su input dell’operatore in servizio al 112 allertato dai Vigili del Fuoco. I danni – comunque di ingente valore -, sono in corso di esatta quantificazione. Sui fatti fervono gli accertamenti a cura dei Carabinieri di Carpineti e Castelnovo. E’  probabile che si sia trattato di un fenomeno di autocombustione del fieno, ma gli accertamenti sono in corso. Le operazioni di spegnimento dei focolai sono andate avanti per diverse ore.