Quantcast

Reggio studia benefici degli alberi per aria e clima

Per tutto luglio rilevazioni in quattro punti della città: poi nuove piantumazioni

REGGIO EMILIA – Quanto influisce la presenza di aree verdi sul clima e sulla concentrazione di inquinanti e come possono gli alberi, in termini di temperature e qualita’ dell’aria, migliorare la vivibilita’ degli spazi urbani.

Sono questi alcuni dei quesiti al centro della sperimentazione avviata dal Comune di Reggio Emilia (in collaborazione con Arpae, nell’ambito del progetto europeo Life UrbanProof) che parte questa settimana e durera’ tutto il mese di luglio.

Verra’ effettuata con stazioni di monitoraggio posizionate in particolare al parco del Popolo, al Campus del San Lazzaro, in piazza della Vittoria e in viale Timavo, cioe’ quattro punti della citta’ scelti per le diverse caratteristiche che presentano in termini di patrimonio arboreo e traffico. I risultati della sperimentazione consentiranno tra l’altro una migliore pianificazione delle piantumazioni e della creazione di zone verdi in citta’.

L’incremento del patrimonio verde e’ uno dei programmi strategici avviati negli ultimi anni dal Comune e rappresenta uno degli aspetti cardine del programma ReggioRespira, che prevede la messa a dimora di 8000 alberi entro il 2019.