Nubifragio, notte di superlavoro per i vigili del fuoco: 60 interventi foto

In tutto sono state sette le squdre impegnate nella notte con 35 uomini per fare fronte alle emergenze

REGGIO EMILIA – Nottata di grande lavoro per i vigili del fuoco in seguito al nubifragio che ieri sera ha colpito la nostra provincia. Sono stati ben 60 gli interventi effettuati nelle zone più colpite dal maltempo: ovvero Scandiano, Casalgrande, Rubiera, Correggio e il capoluogo nella fascia orientale.

Nella maggior parte dei casi gli interventi hanno riguardato alberi e rami caduti sulla sede stradale ed allagamenti di piani scantinati ed autorimesse. Di rilevante si segnala il tetto scoperchiato della palestra della scuola media di Casalgrande in via Garibaldi e allagamenti estesi nella frazione di Arceto mentre a Reggio si registra una grossa pianta caduta su un condominio tra via Turri e via Chiesi e un principio d’incendio al sistema di illuminazione esterna del Roadhouse Grill di F.lli Manfredi.

In tutto sono state sette le squdre impegnate nella notte con 35 uomini, e tramite la prefettura è stato richiesto il coinvolgimento dei volontari di protezione civile di Scandiano. All’opera anche i volontari dei vigili del fuoco di Luzzara.