Quantcast

Il nipote ruba la zia lo copre: denunciati

Il 23enne è finito nei guai per furto aggravato e la 53enne per favoreggiamento

GATTATICO (Reggio Emilia) – Il nipote ruba la zia lo copre: denunciati dai carabinieri. Furto aggravato al 23enne e favoreggiamento alla zia 53enne le accuse mosse ai due dai carabinieri di Gattatico che hanno condotto le indagini.

Incurante della presenza di alcuni cittadini, il giovane ha girovagato in un parcheggio di un agriturismo di Taneto di Gattatico, guardando dentro agli abitacoli delle auto in sosta per cercare beni da rubare. Quando ha vistot due borsette lasciate incustodite all’interno di una Lancia Delta, di proprietà di una 30enne reggiana, ha forzato il finestrino impossessandosi delle due borse contenenti una cinquantina di euro in contanti ed effetti personali e documento della stessa 30enne e di una sua amica.

Chi ha visto la scena ha segnalato ai carabinieri l’Audi A3 usata dal topo d’auto per allontanarsi subito dopo il furto. La zia del giovane, proprietaria dell’auto, si è trincerata dietro troppi non ricordo in relazione a chi aveva in uso l’auto al momento del furto, ma questo non ha impedito ai carabinieri di Gattatico di identificare il ladro e, di conseguenza, denunciare la donna per favoreggiamento.