Schianto frontale, tangenziale nord chiusa: traffico in tilt

Un camion con rimorchio guidato da una donna e una Nissan Qashqai condotta da un uomo si sono scontrati. Ad avere la peggio il conducente del Suv

REGGIO EMILIA – Un camion con rimorchio guidato da una donna e una Nissan Qashqai condotto da un uomo si sono scontrati frontalmente, per cause ancora in corso di accertamento, stamattina, intorno alle 9, in viale Martiri di Piazza Tien An Men, la tangenziale nord di Reggio, tra Pieve Modolena e Villa Cella.

Il più grave dei due è il conducente del suv, rimasto bloccato all’interno dell’abitacolo. Sul posto i vigili del fuoco di Reggio, un’ambulanza della Croce Rossa e il personale dell’automedica del Santa Maria Nuova.

Secondo una prima ricostruzione, sembra che sia stato l’automobilista a invadere l’altra corsia di marcia, dove stava arrivando l’autoarticolato. Il traffico è andato in tilt e la tangenziale è completamente bloccata.