Quantcast

Prestito-truffa su internet, 54enne romano denunciato

Un uomo di 56 anni di Cadelbosco Sopra voleva accedere ad un finanziamento di 5.000 euro, ma è caduto nella trappola tesa sul web

CADELBOSCO SOPRA (Reggio Emilia) – Un 54enne romano, non nuovo a questo tipo di raggiri, è stato denunciato per truffa, dai carabinieri di Cadelbosco Sopra, ai danni di un 56enne del paese a cui ha promesso prestiti per 5mila euro dietro il versamento di somme di denaro per aprire pratiche inesistenti.

Il 56enne, non avendo garanzie per accedere al credito bancario ed essendo in forti difficoltà economiche, ha fatto la scelta peggiore: rivolgersi a uno dei tanti millantatori che pullulano in rete. La vittima, originaria del Salento, ci ha rimesso una somma tutto sommato bassa, pari a circa 300 euro.

Tuttavia, una volta versata la somma che serviva per l’apertura dell’istruttoria per ottenere il prestito, la società a cui il malcapitato si è rivolto su internet, è sparita non erogando il finanziamento richiesto. Quando ha capito di essere rimasto vittima di un raggiro, l’uomo si è presentato ai carabinieri sporgendo denuncia. Dopo una serie di riscontri tra il conto dove erano confluiti i soldi e l’utenza telefonica attraverso la quale correvano le trattative, i militari sono risaliti all’odierno indagato e lo hanno denunciato.