Le rubriche di Reggiosera.it - Italia e mondo

Il M5S: “In piazza il 2 giugno, mettiamo il Tricolore alle finestre”

"Fatevi sentire - il suo appello - organizzeremo delle manifestazioni pacifiche, simboliche". Salvini: "Lega in mille piazze italiane"

REGGIO EMILIA – Tricolori alle finestre e una grande manifestazione il 2 giugno a Roma. Luigi Di Maio chiama alla mobilitazione dopo l’incarico del capo dello Stato a Carlo Cottarelli di tentare di formare il governo.

“Chiamo i cittadini alla mobilitazione, fatevi sentire, è importante che lo facciate sin da ora. Organizzeremo delle manifestazioni pacifiche, simboliche”, ha sottolineato il capo politico M5s. spiegando di aver appeso il Tricolore alle finestre degli uffici dei gruppi pentastellati e invitando a fare altrettanto ai militanti. “Il 2 giugno invito tutti a venire a Roma per una grande manifestazione”, ha detto su Facebook.

“Avevamo prenotato 1000 piazze per spiegare cosa volevamo fare al governo. Adesso andremo lo stesso in piazza come non lo stiamo facendo per colpa di qualcuno”. Lo afferma il leader della Lega Matteo Salvini lasciando la Camera dopo un incontro con Di Maio ed annunciando una mobilitazione del sui partito in 1000 piazze nel week end del 2-3 giugno.