Luzzara, picchia la moglie e la manda all’ospedale: denunciato

Un 37enne straniero accusato di maltrattamenti in famiglia. Non era la prima volta: le violenze andavano avanti da mesi. La donna e i due bambini sono stati collocati in struttura protetta

Più informazioni su

LUZZARA (Reggio Emilia) – Manda la moglie in ospedale a suon di schiaffi e calci, 37enne straniero di Luzzara denunciato dai carabinieri per maltrattamenti in famiglia. E’ successo il 14 aprile scorso. Non era la prima volta: le violenze andavano avanti da mesi. La donna e i due bambini sono stati collocati in struttura protetta.

Il voler prevaricare a tutti i costi la moglie sempre e comunque anche nelle faccende delle gestione della casa e dei figlioletti. Sarebbe questo il principale motivo che ha visto un 37enne usare violenza nei confronti della consorte. L’ultimo episodio che ha visto la 36enne di Luzzara, finire in ospedale è scaturito per “divergenze” nate tra la coppia su come pulire il figlioletto di appena un anno che aveva rimesso.

La donna è stata presa a schiaffi e calci per non aver seguito le “indicazioni” del marito ed è finita all’ospedale. Secondo quanto accertato da carabinieri di Luzzara, quest’ultimo episodio è stato solo l’ultimo di una serie di maltrattamenti che la donna, nel silenzio più assordante, subiva da almeno l’inizio di quest’anno.

 

Più informazioni su