Quantcast

Le rubriche di Reggiosera.it - Italia e mondo

Lega: “Berlusconi consenta governo con M5S”. FI: “Irricevibile”

Pressing della Lega sul Cavaliere per far partire un esecutivo con i 5Stelle. No dei forzisti, ma crescono i dubbi nel partito

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Il capogruppo del Carroccio alla Camera Giancarlo Giorgetti chiede a Silvio Berlusconi di manifestare “un grande senso di responsabilità: cercare di trovare una soluzione per permettere la partenza di un governo politico” e cioè “una forma di coinvolgimento di Forza Italia che sia compatibile con la presenza del Movimento 5 stelle”. Di certo per Giorgetti, se gli azzurri votassero l’esecutivo neutrale di Mattarella, l’alleanza “sarebbe da considerarsi finita”.

Proposta “irricevibile”, replica Maria Stella Gelmini, capogruppo Forza Italia alla Camera, parlando con i giornalisti al Senato. “Oggi – prosegue – chiedere a FI di dare l’appoggio esterno mi pare una domanda malposta che non può che avere una risposta negativa”.

Il problema è che dentro Forza Italia in molti, spaventati da un ridimensionamento alle urne e nelle stesse liste elettorali, sono tentati di dare un appoggio al governo 5Stelle-Lega. Anche fra alcuni dei consiglieri del Cavaliere si fa strada l’ipotesi di non mettersi di traverso rispetto a un governo M5S e Lega.

Più informazioni su