La Grissin Bon vince e nega i playoff alla Virtus Bologna

Miglior marcatore dell’incontro Reynolds con 36 punti. Tutto il pubblico in piedi ad applaudire l’ultima gara in biancorosso di Amedeo Della Valle

REGGIO EMILIA – La Grissin Bon batte nel derby emiliano la Virtus Bologna e la condanna a non disputare i playoff. Miglior marcatore dell’incontro Reynolds con 36 punti. Tutto il pubblico in piedi ad applaudire l’ultima gara in biancorosso di Amedeo Della Valle che andrà all’Olimpia Milano. I biancorossi partono fortissimo con grande aggressività e trovano facilmente la via del canestro.

Bologna fatica a trovare ritmo e il quarto si chiude sul 25-15. Nella seconda frazione la musica è sempre la stessa, Alessandro Gentile segna un paio di canestri, ma Llompart e Markoishvili portano la Grissin Bon al massimo vantaggio (+21): all’intervallo lungo è 50-31. La Virtus torna in campo con un’altra intensità e grazie a Lafayette e Alessandro Gentile si porta fino al -5, quando è lo stesso Gentile a prendere un tecnico che fa cambiare nuovamente il match con Reggio che va avanti di nuovo (77-63).

Nel quarto periodo la Grissin Bon è brava ad amministrare e a vincere 104-99 negando così i play off ai bolognesi.

Il tabellino

Grissin Bon Reggio Emilia-Segafredo Virtus Bologna 104-99

Grissin Bon: Bonacini, Candi 2, Della Valle 6, White 13, Reynolds 36, Markoishvili 16, Wright 8, Cipolla n.e., Dellosto n.e., Llompart 9, De Vico 14. All. Menetti

Segafredo Virtus Bologna: A. Gentile 20, Jurkatamm n.e., Pajola, Baldi Rossi 11, Ndoja 7, Lafayette 32, Aradori 15, S. Gentile 7, Lawson 2, Slaughter 5, Wilson. All. Ramagli