Via Dalmazia, spaccata nel negozio di informatica

Due malviventi sono riusciti a fuggire mentre un marocchino che poco prima si era disfatto del computer è stato arrestato

REGGIO EMILIA – Hanno rotto la vetrina del negozio “Data X Service” di via Dalmazia, ma un vicino di casa ha sentito il rumore e ha chiamato la polizia. Secondo il testimone ad agire è stata una banda di tre uomini: uno è fuggito con un computer appena preso nel negozio.

I tre sono scappati lungo il greto del Crostolo inseguiti dalla polizia. Due sono riusciti a fuggire mentre quello che poco prima si era disfatto del computer è stato arrestato. Si tratta di Tarek Bouamri, 33 anni, marocchino clandestino, disoccupato, con precedenti per droga e atti persecutori verso una connazionale.