Quantcast

Tentata rapina in gioielleria, prendono a pugni la commessa

Due malviventi con il volto coperto da caschi integrali hanno assaltato nel primo pomeriggio di oggi Stroili Oro in via Emilia Santo Stefano

REGGIO EMILIA – Un violento tentativo di rapina e’ avvenuto oggi pomeriggio in una gioielleria del centro storico di Reggio. Intorno alle 14 due malviventi con il volto coperto da caschi integrali da motociclista, giunti in scooter, sono entrati nel negozio “Stroili Oro” di via Emilia Santo Stefano con l’intenzione di svaligiarlo.

Una commessa ha pero’ attivato subito il sistema antirapina, attirando cosi’ l’attenzione di uno dei due rapinatori, che l’ha colpita con un pugno al volto. L’altro, invece, ha iniziato a sferrare calci contro una vetrina posta all’interno del negozio, nel tentativo di romperla e asportare i gioielli. Non riuscendo ad infrangere la vetrina, i due si sono dati alla fuga in motorino, facendo quindi perdere le proprie tracce.

Da una prima ricognizione condotta dagli agenti delle squadre Volanti e Mobile della Questura reggiana, non sembra che sia stato rubato nulla. La commessa ferita e’ stata portata in autoambulanza al Pronto soccorso. Le ricerche dei fuggitivi proseguono.