Tecnico di Iren muore in vacanza in Tunisia

Stefano Vacondio è deceduto mercoledì scorso per un malore mentre guidava la moto

REGGIO EMILIA – Un reggiano di 49 anni, Stefano Vacondio, dipendente di Iren, è morto mercoledì scorso mentre era in vacanza in Tunisia. Vacondio, che abitava in zona Orologio a Reggio, era assistente tecnico alla raccolta in centro storico, ovvero coordinava i servizi della multiutility anche in base alle segnalazioni e alle richieste dei residenti. Sembra che sia stato colto da malore mentre era in moto insieme ai colleghi che erano in vacanza con lui.