Rivalta e Canali, modifiche nella raccolta rifiuti porta a porta

Lettere alla cittadinanza e incontri per spiegare le modifiche di dotazioni e calendario

REGGIO EMILIA – Il Progetto Tricolore si sta avviando a grandi passi verso il suo completamento. Il Comune di Reggio Emilia, in seguito all’approvazione del Piano provinciale di smaltimento dei rifiuti, ha avviato infatti un percorso che gradualmente sta portando la popolazione ad essere servita integralmente dal servizio di raccolta “porta a porta”, che ad oggi ha già interessato oltre 140.000 abitanti e che ha permesso alla città di Reggio Emilia di raggiungere il 74% di raccolta differenziata. Ora l’obiettivo è andare oltre, verso percentuali ancora maggiori, che consentiranno di riciclare il più possibile e ridurre ancora di più i rifiuti da avviare a smaltimento.

Negli anni scorsi il porta a porta già aveva interessato i quartieri di Rivalta e Canali ma da maggio il servizio (per le frazioni dell’umido, indifferenziato, carta, plastica, vetro-barattolame e giroverde) che interessa ulteriori 12.000 abitanti, subirà modifiche di dotazioni e calendario.

Sono in distribuzione in questi giorni le lettere per la cittadinanza delle zone di Rivalta e Canali che spiegano le novità. A tal proposito il Comune di Reggio Emilia, consapevole di apportare ulteriori cambiamenti nelle abitudini dei suoi cittadini, ha organizzato insieme ad Iren due incontri pubblici per illustrare in modo approfondito i nuovi servizi.

Gli incontri si terranno:

Mercoledì 2 Maggio alle 18
Alla Sala Civica di Rivalta
in Via Sant’Ambrogio 2 – Re

Martedì 8 Maggio alle 18
Alla Sala della Parrocchia di Canali
in Via Ruggero da Vezzano 14 – Re