Quantcast

Protezione dei dati, partecipato il seminario di Legacoop

La scadenza del regolamento europeo è imminente e cogente

REGGIO EMILIA – Si avvicina la data di applicazione del Gdpr (General data protection regulation), Regolamento UE 2016-679 sulla protezione dei dati personali, che tutte le realtà pubbliche e private, che detengono dati personali di persone fisiche, sono tenute a rispettare, a partire dal vicino 25 maggio 2018.

Si è tenuto nei giorni scorsi il seminario “Gdpr cosa c’è da sapere cosa c’è da fare?” organizzato da Legacoop Emilia Ovest presso Remilia Hotel a Reggio Emilia. I relatori del sistema cooperativo (Avv. Daria Torelli, consulente del Centro servizi Ob.Im., Roberta Zampiccini della coop. Oikos, Davide Benedetti della coop. GedInfo, e Guido Mondelli di MyWay) hanno illustrato gli aspetti e le declinazioni della normativa a livello del sistema privacy aziendale, del sistema tecnologico, programmi gestionali e web, e cyber security.

La scadenza è imminente e cogente. L’elevata partecipazione, circa 150 persone provenienti dalle cooperative delle tre province Reggio Emilia, Parma e Piacenza, testimonia il livello di attenzione rispetto a questo tema. Gli interventi degli esperti hanno approfondito i vari aspetti su cui si riverbera l’applicazione del Regolamento, a partire dalla spiegazione del testo stesso fino alle sue derivazioni e corretta attuazione.

“Questo appuntamento rientra in una serie di eventi informativi” – dichiara Alberto Araldi direttore di Legacoop – “rivolti alle nostre associate, e finalizzati a fornire strumenti di aggiornamento e di approfondimento utili alla vita di impresa. Proseguiamo venerdì 13 aprile al mattino: sarà volta di un seminario sull’Internazionalizzazione in cui verranno illustrati dati aggiornati, scenari e opportunità dei mercati esteri, con illustrazione di vademecum e racconti di case history significative del mondo cooperativo”.