In famiglia WhatsApp batte Facebook

Il 54% dei genitori con figli minorenni chiedono loro di spiegare cosa fanno sul web

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Il social network più utilizzato dalle famiglie italiane è WhatsApp. Attraverso questo strumento avviene la maggior parte dei collegamenti familiari (l’82%). Su Facebook, invece, sono poco più della metà (51,4%). L’applicazione di messaggistica istantanea è anche il social in cui gli intervistati sono più presenti con un profilo attivo. Il dato emerge da un rapporto curato dal Centro internazionale studi sulla famiglia, che ha realizzato oltre 3mila rilevazioni sul tema “relazioni familiari nell’era delle reti digitali”.

Dalla ricerca si evince che i social network sono diventati un valido supporto per coltivare le relazioni familiari, soprattutto in situazioni in cui i membri del nucleo si trovino lontani. Sono molto meno frequenti infatti i momenti in cui questi nuovi sistemi di comunicazione sono usate quotidianamente per organizzare la vita familiare. Un altro dato interessante è l’attenzione all’uso degli strumenti tecnologici viene mesa in atto dai genitori con figli minorenni: il 54% dei genitori infatti parlano con il figlio di ciò che quest’ultimo fa sul web, mentre il 53% ha disposto regole sui tempi di utilizzo.

Più informazioni su