Cavriago, giovane sorpreso a rubare manda commerciante all’ospedale

E' successo in un negozio di via della Repubblica. Il 18enne è stato denunciato per rapina impropria

S. ILARIO (Reggio Emilia) – Sorpreso a rubare, manda in ospedale il titolare: denunciato dai carabinieri. Rapina impropria è l’accusa mossa a un 18enne dai carabinieri di S. Ilario.

E’ successo ieri sera, intorno alle 19, in un negozio di via Repubblica a Cavriago. Il giovane, entrato nell’attività commerciale come un normalissimo cliente, si è intrattenuto all’interno fino a quando, credendo di non essere visto, si è impossessato di un microfono nascondendolo all’interno dei pantaloni.

Il gesto furtivo non è passato inosservato al titolare del negozio, un 32enne cinese abitante a Cavriago, che ha fermato il giovane prima che uscisse. Quest’ultimo, per sottrarsi ai controlli dell’esercente, ha cercato di rimettere il microfono rubato negli scafali, ma è stato bloccato dal commerciante che è stato aggredito dal giovane.

Sul posto sono arrivati i carabinieri di S. Ilario e i sanitari del 118  per prestare soccorso al commerciante. L’esercente cinese è stato portato in ospedale e il giovane è stato fermato dai carabinieri ed è stato denunciato per rapina impropria.