Capelli: “Ex Reggiane, polemica da bottega quella del M5S”

Il capogruppo PD alla Guatteri: "Noi stiamo lavorando da quattro anni e rispondiamo con i fatti. I Cinque Stelle in questi anni cosa hanno fatto? Cosa hanno proposto?"

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – “L’amministrazione comunale sta lavorando da quattro anni al più grande piano di rigenerazione urbana sull’intero quartiere di Santa Croce. Lo sviluppo del Parco Innovazione, il Centro Internazionale Malaguzzi, il progetto del riuso di Santa Croce la prossima riapertura del passaggio livello. I Cinque Stelle in questi anni cosa hanno fatto? Cosa hanno proposto?”.

Il capogruppo del Pd, Andrea Capelli, replica piccato all’intervento del consigliere Guatteri che aveva accusato il Comune di “essersi mosso troppo tardi” per arginare il degrado delle Ex Reggiane e del Foro Boario.

Scrive Capelli: “La presidente Guatteri negli ultimi mesi ha presentato richieste di convocazioni di commissione indirizzata a se stessa per analizzare i costi delle elezioni e accessi agli atti per avere documenti già pubblicati online, da che pulpito arriva la critica dell’inadeguatezza. I temi di degrado dell’area Reggiane sarebbero ben peggiori se non vi fossero stati questi interventi e l’amministrazione sta affrontando insieme a tanti soggetti della città un piano di azioni concreto. Le ordinanze di oggi ne sono la prova”.

Conclude Capelli: “Al Foro Boario la situazione affrontata negli anni scorsi si è riproposta e ora serve una azione decisa rigorosa e risolutiva che non abbiamo dubbi avverrà nei prossimi giorni. Alla solita polemica politica per interessi di bottega noi rispondiamo con fatti concreti nella consapevolezza che tra il dire e il fare passa la responsabilità di amministrare”.

Più informazioni su