Anziani maltrattati, la Lega in pressing sulla Regione

Delmonte: "Se ci sarà processo contro operatrici si costituisca parte civile"

REGGIO EMILIA – Nel caso di un processo penale contro le operatrici che vessavano gli ospiti del Centro anziani di Correggio, gestito da Coopselios, la Lega nord invita la Regione “a costituirsi parte civile al fine di tutelare l’immagine della sanita’ emiliano-romagnola e dei servizi sociali regionali”.

A chiederlo e’ il consigliere Gabriele Delmonte che in un’interrogazione chiama inoltre a riferire l’assessore alla Sanita’ Serrgio Venturi alla commissione competente. Una commissione e’ stata intanto richiesta dal Movimento 5 stelle al Comune di Scandiano per verificare gli eventuali rapporti in essere tra la coop e l’amministrazione.

Stesso controllo – da parte delle opposizioni civiche – e’ stato domandato qualche giorno fa a Reggio Emilia.