Albinea, nel negozio di bici ritrova il suo mezzo rubato

Nei guai per ricettazione il giovane che l’aveva portata a riparare affidandola all’ignaro commerciante

ALBINEA (Reggio Emilia) – E’ entrato per fare due chiacchiere nel negozio dell’amico e ha trovato la sua bicicletta che gli era stata rubata nell’agosto dell’anno scorso. Il pensionato ha chiesto spiegazioni all’amico titolare del negozio di riparazioni e quest’ultimo gli ha detto che il mezzo era di un cliente che lo aveva portato lì a ripararlo.

Da un’attenta analisi del velocipede il pensionato ha riconosciuto al sua bicicletta senza ombra di dubbio e quindi ha chiamato i carabinieri. Nel negozio è arrivata una pattuglia della stazione di Albinea che, avviati i dovuti accertamenti, ha appurato in effetti che era proprio la bici che era stata rubata al pensionato nell’estate dell’anno scorso.

Il commerciante, estraneo a ogni responsabilità, ha permesso ai carabinieri di risalire a chi gli aveva portato la bici in negozio, un 28enne di Reggio che è stato denunciato per ricettazione. La bicicletta è stata quindi restituita al legittimo proprietario.