Quattro Castella, indagato per estorsione: nei guai pure per spaccio

I carabinieri perquisiscono la casa di un 50enne per trovare le prove di una tentata estorsione e trovano della droga

QUATTRO CASTELLA (Reggio Emilia) – I carabinieri perquisiscono la casa di un cinquantenne accusato di tentata estorsione e trovano della droga. Quindi lo denunciano anche per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. La vicenda trae spunto da un altro procedimento in cui l’uomo era indagato per tentata estorsione.

Per accertare questo reato la Procura reggiana ha delegato i carabinieri di Quattro Castella ad eseguire nell’abitazione dell’indagato una perquisizione domiciliare. Durante la perquisizione, in un cassetto della cucina, i militari hanno trovato due pezzi di hascisc del peso complessivo di 8 grammi ed una scatola in plastica con una cinquantina di semi di marjuana.

La droga è stata sequestrata e l’uomo è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.