Fabbrico, rapinata una tabaccheria in paese

Un uomo travisato armato di pistola, probabilmente giocattolo, è entrato e, dopo aver spintonato il titolare, un 65enne del paese, ha preso una cinquantina di euro scappando a piedi

FABBRICO (Reggio Emilia) – Bandito solitario in azione ieri sera a Fabbrico dove, poco prima delle 19, è stata compiuta una rapina ai danni di una tabaccheria del paese.

Un malvivente parzialmente travisato da cappuccio ed armato di una pistola, probabilmente giocattolo, è entrato nei locali che ospitano la tabaccheria e, dopo aver spintonato il titolare, un 65enne del paese, ha preso una cinquantina di euro scappando a piedi per le vie del paese.

Sul posto è arrivata una pattuglia dei carabinieri della stazione di Fabbrico, mentre nell’intera zona, anche a cavallo con la limitrofa provincia modenese e mantovana, sono scattate le ricerche del malvivente. Sull’episodio i carabinieri stanno indagando per rapina.