Droga, tunisino arrestato in un parcheggio

In manette un magrebino di 39 anni colto in flagrante mentre cedeva cocaina a un acquirente

REGGIO EMILIA – La polizia ha arrestato ieri un tunisino di 39 anni. F.S., che è stato notato dagli agenti della squadra mobile reggiana mentre, all’interno di un parcheggio, cedeva ad un soggetto “qualcosa”, ricevendo in cambio una banconota da 50 euro.

L’acquirente è stato fermato ed è stato trovato in possesso di quasi un grammo di cocaina che onfermava essergli stata ceduta dal tunisino all’interno del parcheggio. Gli agenti hanno inseguito lo spacciatore che poi è stato fermato e trovato in possesso dei cinquanta euro.

La perquisizione a casa sua ha permesso di trovare 15 involucri identici a quello precedentemente ceduto che contenevano 11,7 grammi di cocaina, un telefono cellulare, ritagli per il confezionamento della sostanza stupefacente e la somma di 1.300 euro in contanti.

In totale sono stati sequestrati 12,5 grammi di cocaina, 1.350 euro e un telefono cellulare.