Le rubriche di Reggiosera.it - Italia e mondo

Coppia uccisa a Treviso, fermato presunto omicida

Un uomo di 35 anni è stato arrestato nella notte dai carabinieri per l'omicidio della coppia di anziani, uccisi il primo marzo a Cison di Valmarino

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Un uomo di 35 anni è stato arrestato nella notte dai carabinieri per l’omicidio della coppia di anziani, uccisi il primo marzo a Cison di Valmarino (Treviso). Il presunto omicida vive a Cison, ma è stato fermato in un comune poco distante, a Refrontolo. Il delitto sarebbe maturato per motivi economici.

La coppia, Loris Nicolasi di 72 anni e sua moglie Anna Maria Niola di 69, era stata uccisa con ferocia, a colpi di spranga e coltello, forse un pugnale, e lasciati morenti sul prato dietro la loro casa, una zona di campagna a a Rolle di Cison di Valmarino (Treviso).

L’assassino aveva dato numerosi fendenti all’uomo, quasi tutti con molta violenza di cui uno mortale, al collo, mentre si era accanito meno sulla donna, dandole un solo fendente fatale al torace e poche altre pugnalate. A scoprire i cadaveri era stata la figlia al rientro a casa dal lavoro.

Più informazioni su