Quantcast

Come organizzare un evento aziendale di successo

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Per potenziare un brand, non esiste niente che sia meglio di un evento aziendale: oggi, non a caso, i meeting organizzati dalle aziende rappresentano uno dei migliori veicoli di marketing a disposizione di un business. La ragione non è una: sono molteplici i motivi che rendono questi eventi così performanti, ad esempio perché consentono di rafforzare la percezione del marchio, o perché permettono di raggiungere nuovi clienti. Di cosa si tratta? Sono momenti che consentono all’impresa di aprirsi al pubblico e ai media: i temi possono essere diversi, come ad esempio l’inaugurazione di una nuova sede, il lancio di un prodotto, il festeggiamento di una ricorrenza importante. Non è nemmeno facile definire il target: alle volte questi eventi vengono dedicati ai dipendenti, altre volte ai clienti, altre volte ancora coinvolgono gli sponsor.

Come organizzare un evento aziendale?
Il primo passo è il briefing: ovvero la riunione durante la quale si traccia l’idea dell’evento e si definiscono dunque gli obiettivi e le strategie da implementare. Un po’ come nel giornalismo anglosassone, la missione è definire le 5W dell’evento (il come, il dove, il quando, il perché e il “chi”). Bisogna naturalmente progettare un evento aziendale che sia coerente con un dato budget, scegliendo anche un team composto da persone in grado di curare ogni singolo aspetto dell’evento. Poi arriva uno dei momenti più complessi: la scelta della location, che dovrà avvenire in accordo con quanto stabilito prima, sia in termini di atmosfera che di dimensioni complessive. Selezionata la location, bisogna ovviamente allestirla e spedire gli inviti: l’obiettivo è raccontare una storia, dunque ogni attività dell’evento dovrà ricalcare questo scopo. È altrettanto importante il marketing: durante l’evento è sempre un’ottima strategia regalare gadget come ad esempio delle borse personalizzate con il logo dell’azienda, che è possibile ordinare online su siti web dedicati, insieme a tanti altri oggetti promozionali. Regalare oggetti del genere al pubblico, può avere enormi riscontri in termini di promozione del brand e visibilità.

Eventi aziendali: quali vantaggi per un business?
Un evento aziendale è sempre un momento prezioso per generare engagement e per promuovere l’attività di un marchio: è un ponte che mette in contatto l’azienda con il proprio pubblico, che funziona come un vero e proprio biglietto da visita. Poi, i meeting aziendali aiutano a fare networking: quando sono rivolti ad un pubblico di professionisti, diventano occasione per trovare nuovi collaboratori e per creare una rete di contatti più proficua. Chiaramente sono anche un veicolo eccezionale per trovare nuovi contatti e per fidelizzare i clienti: questo è spesso il vantaggio principale degli eventi aziendali, ma non è affatto detto che le attenzioni debbano essere per forza rivolte verso l’esterno. Il meeting aziendale, infatti, è anche un momento straordinario per fare team building, per premiare i dipendenti, per aumentare il legame con loro e per motivarli.

Più informazioni su