Vende Maserati d’epoca e poi sparisce: denunciato

Un 32enne di Viterbo è stato denunciato per truffa ai danni di una 20enne di Sassuolo

RUBIERA (Reggio Emilia) – Un 32enne di Viterbo è stato denunciato per truffa ai danni di una 20enne di Sassuolo che ha comprato da lui una Maserati Ghibli del 1968, sborsando una caparra di 900 euro, senza mai consegnare l’auto.

Le indagini sono partite in seguito alla denuncia presentata dalla 20enne che, rispondendo ad un annuncio su un noto sito internet, credeva di aver acquistato una Maserati Ghibli del 1968 pattuendo l’importo d’acquisto in 9.500 euro. Tuttavia, dopo aver versato una caparra pari a 900 euro, grazie alle coordinate bancarie fornitele via mail dal venditore, quest’ultimo non si è più fatto sentire.

Quando ha capito di essere stata truffata la ragazza ha sporto denuncia ai carabinieri di Rubiera. Dopo una serie di riscontri tra il numero di telefono con cui aveva mantenuto i contatti, l’IP del computer utilizzato per l’annuncio trappola e le coordinate bancarie dove era stata versata la caparra i militari sono risaliti al 32enne di Viterbo.