Sassuolo-Cagliari 0-0, i neroverdi non vincono più

I neroverdi vicini al gol con Politano e Berardi, i sardi resistono e conquistano un buon punto salvezza in trasferta

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Una partita noiosa che termina 0-0 con un solo tiro in porta in 95’. Il Sassuolo è costretto a rinviare l’appuntamento con la vittoria. Reduce da due sconfitte di fila con nessun gol realizzato (peggior attacco della A con 14 reti in 24 gare) e ben 10 al passivo, la squadra di Iachini pareggia contro il Cagliari. Ai neroverdi non basta la verve di Politano: a sprecare l’occasione per vincere il match è Berardi, in avvio di ripresa.

Un punto che fa comunque ‘classifica’ in ottica salvezza: con i neroverdi a +6 sulla Spal terz’ultima. Emozioni veramente scarse in un primo tempo tattico e noioso, con le due squadre che si annullano. Senza fortuna i tentativi sardi con Farias (7’), Sau (29’) e Ceppitelli (41’), per i padroni di casa una bella rovesciata di Politano fuori di poco (16’) e uno stacco di Missiroli senza precisione (44’).

La ripresa si apre con un gol mangiato da Berardi dopo appena 50 secondi, con il neroverde che scatta sul filo del fuorigioco (assist in profondità di Politano), si presenta davanti a Cragno ma calcia a lato. L’attaccante ci riprova al 59’: girata da posizione decentrata e pallone appena alto. Cagliari minaccioso solo nel recupero (91’) con Barella, che ci prova addirittura da centrocampo: Consigli non si fa sorprendere e alza sopra la traversa.

Il tabellino

Sassuolo-Cagliari: 0-0

Sassuolo (4-3-3): Consigli, Lirola, Goldaniga, Acerbi, Peluso (71′ Rogerio), Missiroli, Magnanelli, Duncan (89′ Ragusa), Berardi, Babacar (66′ Matri), Politano
All.: Iachini

Cagliari (3-5-1-1): Cragno, Andreolli, Ceppitelli, Castan, Padoin, Ionita, Cigarini (26′ Sau), Barella, Lykogiannis (62′ Dessena), Joao Pedro, Farias (75′ Pavoletti)

All: Lopez D

Più informazioni su