Rubiera, azienda froda il fisco per 5 milioni di euro

Una società grafica nel mirino della Finanza: denunciate tre persone per dichiarazioni fiscali infedeli e frode fiscale

RUBIERA (Reggio Emilia) – Presentando al fisco dichiarazioni dei redditi “infedeli” e utilizzando anche fatture per operazioni inesistenti, una societa’ grafica di Rubiera ha evaso circa cinque milioni negli ultimi sette anni.

Lo ha scoperto la Guardia di Finanza di Correggio, che ha denunciato i soci ed il legale rappresentante della societa’ per dichiarazioni fiscali infedeli e frode fiscale. Si tratta di tre persone tra i 41 ed i 46 anni, tutti reggiani.

Nello specifico e’ stato accertato che la societa’ ha nascosto al fisco redditi per oltre tre milioni (dei quali quasi 500.000 euro relativi all’utilizzo di fatture per operazioni inesistenti), a cui si aggiungono violazioni all’Iva per circa 2 milioni. Le indagini dei finanzieri continuano ora per individuare eventuali patrimoni illeciti accumulati dagli evasori.