Reggio Emilia, gli appuntamenti del fine settimana

Gli spettacoli e gli eventi in città e in provincia di venerdì, sabato e domenica

REGGIO EMILIA – Fine settimana ricco di appuntamenti in città e provincia. Pubblichiamo un elenco dei principali eventi ricordandovi che la data di pubblicazione è quella di venerdì 23 febbraio e che gli eventi vanno fino a domenica 25 febbraio, per permettervi così di orientarvi quando leggete oggi e domani.

Città

Teatro Valli: torna l’Opera al Teatro Municipale Valli di Reggio Emilia domenica 25 febbraio, ore 15.30 (secondo turno degli abbonati della Lirica) e martedì 27 febbraio ore 20.00 (primo turno degli abbonati) e torna con “Il Trittico” di Giacomo Puccini, costituito dai tre atti unici “Il Tabarro“, “Suor Angelica” e “Gianni Schicchi“.

Teatro Cavallerizza: con Paradiso, che andrà in scena venerdì 23 e sabato 24 febbraio 2018 ore 20.30 al Teatro Cavallerizza, Babilonia Teatri conclude la propria lettura teatrale della Divina Commedia. Leone d’Argento alla Biennale Venezia Teatro, due volte vincitrice del Premio Ubu, la compagnia fondata da Valeria Raimondi ed Enrico Castellani ha proposto, dal 2005 a oggi, una ricerca nel segno di un teatro ‘pop, punk e rock’.

Teatro Ariosto: al Teatro Ariosto domenica 25 febbraio alle 16.00 e 17.45 va in scena “La regina della neve” della compagnia Ca’ Luogo d’Arte, tratto da Hans Christian Andersen. Tra le fiabe più apprezzate di  Andersen, essa reca il sottotitolo  fiaba in sette storie, che lascia intendere la complessità degli eventi che, come una matrioska, ci conducono dalla madre al seme, attraversando fantastici paesaggi naturali. La fiaba è il racconto dell’amicizia di due bambini: Gerda e Kay.

Teatro San Prospero: Un sabato dedicato alla musica. È in programma domani al Nuovo Teatro San Prospero, in via Guidelli 5 a Reggio. Si comincia (ore 16-19) con una masterclass di canto “From theater to singing” rivolta a chiunque desideri approfondire, in maniera intensiva ed efficace, tutti gli aspetti interpretativi della forma canzone dal repertorio musical al repertorio standard. Per info e iscrizioni: 0522-439346, 342-1791236 o info@teatrosanprospero.it. Alle 21, poi, sul palco salirà Lara Puglia, in un concerto intitolato “My Lotte. The song of Kurt Weill – da Bertol Brecht a Frank Sinatra”, suo personale omaggio al compositore tedesco dell’Opera da tre soldi e di numerosi classici di Broadway. L’ingresso al concerto è di 10 euro (7 euro il ridotto). Info: 342-1791236.

Teatro Piccolo Orologio: Quante volte capita di preoccuparci per cose che potrebbero accadere in futuro o di rimpiangerne altre successe in passato? Questo accade quando dimentichiamo che l’unico momento che abbiamo a disposizione da vivere è il presente, l’oggi. Questo il tema principale di “Così tanta bellezza” – Scritto, diretto e interpretato da Corrado Accordino, produzione Teatro Binario 7 – in scena al teatro Piccolo Orologio, in via Massenet, domani alle 21. Un invito a non lasciarci sfuggire le occasioni di bellezza intorno a noi, un’esortazione a vivere il “qui e ora”, liberandosi dalle strutture. Biglietti 12 o 14 euro. Per info e prenotazioni: 0522-383178.

Istituto Peri: domenica 25 febbraio alle 11, all’auditorium Masini dell’Istituto Peri di Reggio Emilia, per la rassegna “L’Ora della Musica”, esibizione della pianista spagnola Laura Zapatero Carreiro e del soprano Tania Bussi accompagnata dall’arpista lèttone Darta Tisenkopfa. In programma Debussy, fra cui i Préludes, Deuxième livre e una selezione di canzoni popolari di metà Novecento. Ingresso libero.

Ente Fiere: domenica 25 febbraio a Reggio Emilia si terrà “Usatissimo” – sempre molto atteso dai reggiani, è il mercatino dell’usato e dello scambio – c/o Centro Esposizioni, via Filangieri 15 – dalle 9 alle 18 – Info: fieREmilia tel. 0522.503511; Segreteria commerciale Reuse Aps tel. 347.6811710.

Catomes Tot: Il Catomes Tot, centro sociale nel cuore di Reggio Emilia, in via Panciroli, propone per mercoledì 28 febbraio alle ore 21:00 Marcello Grassi (fotografo), ospite dell’ultima puntata di “Citofonare Lucio”, l’appuntamento di Lucio Vallisneri. Grassi, reggiano, classe di ferro, è un tutt’uno con la macchina fotografica. Dalla fotografia famigliare alla ricerca anatomica del tempo, la sua fotografia si nutre di storia studiando i grandi attraverso le loro vite. Ha esposto ad Arles, Berlino, Liegi, Lisbona, Nizza, Parigi, Roma.

Polveriera: sabato Federico Lamura Trio in concerto alle 22. Trio dalla classica formazione chitarra contrabbasso e batteria, nato dalla comune passione di tre giovani laureati alla Civica di Jazz di Milano per il sound americano. Propone un repertorio che spazia dallo swing alla bossanova, passando dal bebop di Charlie Parker fino ai ritmi afrocubani. Vengono riarrangiati i più grandi successi del repertorio jazzistico americano, con un suono caldo e potente allo stesso tempo, tipico del jazz degli anni ’40 e ’50.

Groucho: sabato alle 21.30 Renzo Niccolini (Pisa) è un chitarrista fingerstyle toscano diplomato con il massimo dei voti all’Accademia Lizard di Fiesole (FI). Propone un repertorio di pezzi di propria composizione con l’utilizzo di tecniche moderne/alternative per chitarra, quali tapping, armonici artificiali, open tuning etc. e classici del genere come vecchi blues, standard jazz, colonne sonore.

Tunnel: I Meganoidi arrivano a Reggio Emilia. Il tour di “Delirio Experience”, l’ultima release della storica band genovese, questa sera farà tappa al Tunnel (via del Chionso). Si esibiranno dalle ore 23.30 e presentando il nuovo disco ripercorreranno vent’anni di successi indimenticabili come “Zeta Reticoli” e “SuperEroi vs Municipale”. L’evento è organizzato dal Circolo Arci Tunnel in collaborazione con Rebel Circle e si inserisce in una rassegna periodica che prende il nome di Sin City Live Events. L’ingresso costa 10 euro; da mezzanotte e mezza si paga 5 euro. L’ingresso è riservato ai soci Arci.

Provincia

Bibbiano: mercoledì 28 febbraio alle ore 21, al teatro Metropolis di Bibbiano, la scuola Professional Music Institute presenta la Pmi Junior Orchestra in concerto, diretta da Carlo Gelmini Feat. Andrea Tofanelli (tromba). Concerto di presentazione della nuova orchestra Jazz della PMI, con la partecipazione straordinaria di  Andrea Tofanelli, trombettista internazionale. Più concerto in apertura del Pmi Lab Coro diretto da Elisa Aramonte e Isabella Bigliardi. Ingresso 5 euro.

Gattatico: domenica 25 febbraio a Gattatico – località Praticello il Mercatino del riuso – esposizione e vendita di materiale usato – in centro storico – con orario continuato dalle 8 alle 17 – Info: Comune tel. 0522.477919; 348.3983290.

Montecchio: domenica 25 febbraio a Montecchio Emilia torna l’atteso appuntamento con il Mercatino del riuso “Robi veci” – mercato dell’antiquariato e del riutilizzo “Robi veci” che propone una vasta scelta di pezzi antichi e moderni – piazza del mercato nuovo – tutto il giorno – Info: Comune tel. 0522.861864.

Casalgrande: sabato 24 febbraio al teatro De Andrè di Casalgrande va in scena “Carpe Diem”, apertura di Crossroads 2018, con il Paolo Fresu Devil Quartet – Paolo Fresu tromba, flicorno, effetti; Bebo Ferra chitarra; Paolino Dalla Porta contrabbasso; Stefano Bagnoli batteria – La prima della rassegna jazz si terrà c/o Teatro De Andrè, piazza Ruffilli 1 – ore 21,15 – Info: Teatro De Andrè tel. 0522.1880040; 334.2555352.

Rubiera: La stagione di prosa del Teatro Herberia di Rubiera, ideata e promossa dalla Corte Ospitale, prosegue venerdì alle 21, con lo spettacolo “Masculu e Fìammina” di e con Saverio La Ruina. L’idea di base è che un uomo parli con la madre. Una madre che non c’è più. Lui la va a trovare al cimitero. Si racconta a lei, le confida con pacatezza di essere omosessuale, “o masculu e fìammina cum’i chiamàvisi tu”, l’esistenza intima che viveva e che vive. Non l’ha mai fatto, prima. Certamente questa mamma ha intuito, ha assorbito, ha capito tutto in silenzio. Senza mai fare domande. Con infinito, amoroso rispetto. Arrivando solo a raccomandarsi, quando il figlio usciva la sera, con un tenero e protettivo “Statti attìantu”. Ora, per lui, scatta un tipico confessarsi del sud, al riparo dagli imbarazzi, dai timori di preoccupare. Forse con un piccolo indicibile dispiacere di non aver trovato prima, a tu per tu, l’occasione di aprirsi, di cercare appoggio, delicatezza.

Bagnolo: come ogni sabato, al circolo La Latteria di Bagnolo (in via Alta 23) l’appuntamento è con il divertimento. Domani sera sul palco saliràGianni Bardi con “Dico delle robe”, monologhi pleonastici sulla vita reale e immaginaria. Una divertente rassegna di commenti sulle cose che (gli) succedono e su quelle che vorrebbe (gli) succedessero. Realtà e fantasia, desideri e aspettative, incontrano così la realtà e danno vita a situazioni divertenti. Lo spettacolo inizia alle 21.45; alle 20.30 “piatto liffo” in compagnia. Info: 339-8478695.

Bagnolo: domani sera (ore 21) al teatro comunale di Bagnolo andrà in scena “La Bibbia” di e con Paolo Cevoli. La Bibbia. Il libro dei libri. Il best seller dei best sellers. Da tutti conosciuto anche se forse non da tutti letto. Ma sicuramente anche quelli che non l’hanno mai sfogliato, hanno qualche nozione di Adamo ed Eva, Caino e Abele, Noè e l’arca… Paolo Cevoli rilegge quelle storie come una grande rappresentazione teatrale dove Dio è il “capocomico” sul palcoscenico dell’universo. Info e biglietti: 0522-952885, 366-3206544.

Guastalla: Spettacolo per bambini e famiglie domenica 25 febbraio a Guastalla. Il Teatro Ruggero Ruggeri propone alle 16 la Compagnia Momom, di Claudio Milani, con BU’. Una divertente storia di paura. Ci sono storie di paura paurose. E altre divertenti.
Bù! è una divertente storia di paura, raccontata da un attore… e da una porta. La porta è un confine: da una parte il Bosco Verde, dall’altra il Bosco Nero. Bù! insegna che le paure si superano e che ridere, a volte, è l’arma migliore.

Novellara: domenica 25 febbraio alle ore 18.00 al teatro Tagliavini di Novellara, “La voce della terra” di  Adriano Lasagni, con  La banda dei tamburi. Dopo il successo di Emozioni, la Banda porta in scena le sonorità della Terra. Proiezioni, luci, parole, percussioni, suoni dal corpo e da strumenti costruiti con materiale di recupero che vi porteranno ad immergervi nelle vibrazioni più antiche e profonde dei quattro elementi: aria, terra, acqua, fuoco.

Reggiolo: domenica 25  febbraio a Reggiolo è in programma la manifestazione dal titolo “Mascheralamente Carnevale” – punto ristoro, giochi per bambini e ragazzi, premiazione delle mascherine più belle, musica e animazione con Les Divas – via XXV Aprile  – ore 14 – Info: Comune tel. 0522.213713.