Ramiseto, i carabinieri fanno la spesa per un’anziana isolata

La 70enne giunta dall’estero era andata nella casa del defunto padre ubicata nell’Appennino reggiano a 1300 metri. Non riusciva ad uscire: a casa aveva solo il latte e fuori un metro di neve

VENTASSO (Reggio Emilia) – I carabinieri hanno portato la spesa a un’anziana che era rimasta isolata a casa del padre da poco defunto. E’ successo a Ramiseto. Ieri i carabinieri erano in un bar del paese quando hanno sentito alcuni clienti che si domandavano come avrebbe fatto la 70enne, che proveniente dall’estero era arrivata la sera prima nell’abitazione del padre defunto, a Poviglio Nuovo, della frazione di Ventasso Laghi, a uscire dall’abitazione anche semplicemente per fare la spesa con le forti nevicate che imperversavano nella zona.

I militari si sono messi in macchina per andare a trovare la donna e sincerarsi che andasse tutto bene. La signora, in effetti, come riferito ai militari, era in oggettive difficoltà. Non poteva uscire di casa per andare a fare la spesa e davanti all’abitazione c’era un metro di neve che, di fatto, le impediva di uscire. In casa aveva solo del latte: ieri mattina aveva cercato di uscire per andare al market ma, a causa delle forti nevicate e della copiosa presenza di neve, non era riuscita a uscire.

I carabinieri l’hanno quindi rassicurata e, dopo aver chiesto la lista dei beni, si sono premurati di andare a fare la spesa per suo conto. Giovedì pomeriggio i negozi sono chiusi, ma un commerciante, rintracciato dai militari, ha aperto appositamente il negozio. A quel punto i carabinieri sono tornati dalla donna consegnandole quanto acquistato. Prima di congedarsi, però, hanno anche spalato la neve davanti alla casa della donna realizzando un camminamento facilmente percorribile che poteva quindi consentirle di raggiungere la strada.