Quantcast

Poviglio, minaccia donna con un bastone davanti al figlio: denunciato

Il 25enne riteneva la donna responsabile del furto delle chiavi di casa. Minaccia aggravata l’accusa mossa all’uomo dai carabinieri

Più informazioni su

POVIGLIO (Reggio Emilia) – Un 25enne disoccupato di Poviglio è stato denunciato per minaccia aggravata nei confronti di una vicina di casa. I due hanno avuto un acceso diverbio durante il quale al giovane sono cadute le chiavi di casa dalla tasca. Non trovandole più il 25enne, nella convinzione che fossero state prese dalla donna, è andato dai carabinieri chiedendo ai militari di contattare la donna per sapere se avesse trovato e preso le sue chiavi.

Non riuscendo a contattarla i carabinieri hanno invitato il ragazzo a tornare a casa, potendosi far aprire dai familiari conviventi, tranquillizzandolo che al mattino avrebbero provveduto a fare le verifiche richieste. Poco dopo è arrivata al 112 una richiesta d’intervento da parte della donna che ha detto di essere minacciata dal ragazzo, che aveva per le mani un bastone, di fronte al figlio minore. I carabinieri di Poviglio, arrivati sul posto, hanno visto che il ragazzo minacciava con un bastone la donna pretendendo la restituzione delle chiavi.

Dopo averlo disarmato e cercato invano di riportarlo alla calma i militari, vista la presenza anche di un minore, hanno invitato la donna a tornare a casa. I militari sono poi andati con il ragazzo nel luogo dove si era verificato il primo litigio e hanno trovato le chiavi per terra. Solo a questo punto il ragazzo si è calmato ed è andato in caserma dove gli è stato sequestrato il bastone.

Più informazioni su