Maestro di educazione fisica arrestato per spaccio

I carabinieri di Castelnovo Monti e Toano sono risaliti a un insospettabile insegnate 53enne: aveva mezzo chilo di marijuana

TOANO (Reggio Emilia) – Un insegnante di educazione fisica reggiano 53enne, Ugo Lusetti, è stato arrestato ieri mattina con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio. In casa sua è stato trovato mezzo chilo di marijuana. L’uomo, che vive a Reggio ed è domiciliato in Appennino, impartisce lezioni di ginnastica in due scuole elementari a Villa Minozzo e Toano.

I carabinieri di Castelnovo Monti e Toano, monitorando i consumatori di droghe leggere, sono risaliti all’insegnante e ieri mattina sono andati in una delle scuole dove insegna prelevandolo per dare corso alle perquisizioni.. Nella casa dove aveva domicilio, in un Comune della montagna, i carabinieri hanno trovato dentro un mobile della cucina un borsello con un involucro in cellophane trasparente termosaldato con 121 grammi di marjuana e un bilancino di precisione.

Nell’auto non è stato trovato nulla di illecitamente detenuto, mentre nello smartphone hanno trovato i messaggi che dimostrerebbero l’attività di spaccio. La perquisizione eseguita dove abita nel quartiere Santa Croce ha permesso di trovare il grosso dello stupefacente. Nella cucina i carabinieri hanno trovato una busta in cellophane aperta contenente marijuana del peso di 112 grammi ed un astuccio con tre palline di marijuana compressa del peso complessivo di 3 grammi.

Nell’armadio della camera da letto sono saltate fuori altre due buste di cellophane con marijuana del peso di 121 e 114 grammi.