I commercialisti studiano il futuro dell’impresa

L’appuntamento a cui prenderà parte anche Massimo Miani, presidente nazionale dei dottori commercialisti ed esperti contabili, si terrà a Bologna il prossimo mercoledi 14 febbraio (dalle 14,30 alle 18,30) al centro congressi di Fico Eataly World

REGGIO EMILIA – In occasione della presentazione dei nuovi corsi, Saf Emilia Romagna (la scuola di Alta Formazione dei dottori commercialisti) ha organizzato un evento dove esponenti del mondo accademico professionale si confronteranno sui nuovi assetti organizzativi e sui sistemi di governance e controllo alla luce degli scenari economici e del ruolo del professionista in materia di revisione e gestione della crisi d’impresa.

L’appuntamento a cui prenderà parte anche Massimo Miani, presidente nazionale dei dottori commercialisti ed esperti contabili, si terrà a Bologna il prossimo mercoledi 14 febbraio (dalle 14,30 alle 18,30) al centro congressi di Fico Eataly World (via Canali, 8). Due i focus attorno a cui si snoderanno gli interventi. Il primo sarà introdotto da Corrado Baldini nel duplice ruolo di presidente Saf Emilia Romagna e presidente dei commercialisti di Reggio Emilia e punterà ad inquadrare gli scenari evolutivi della revisione e le responsabilità degli organi di controllo societario anche nelle Pmi. Gli interventi saranno di Ermando Bozza, professore di Audit nonchè revisore legale all’Università di Salerno, Raffaele Marcello, consigliere nazionale dei commercialisti con delega alla revisione legale e ai sistemi di amministrazione e controllo e Pierluigi Marchini, professore di Economia aziendale all’Università di Parma.

Il secondo focus affronterà le novità in materia di crisi d’impresa e le procedure di allerta e sarà moderato da Andrea Foschi, consigliere nazionale dei commercialisti con delega alle procedure concorsuali e risanamento d’impresa. Interverranno Danilo Galletti dell’Università di Trento, il commercialisti e revisori contabili Alberto Guiotto e Paolo Rinaldi, Andrea Panizza advisor e revisore legale.

La partecipazione è gratuita, l’evento è in corso di validazione per la Formazione Professionale Continua dei commercialisti e revisori legali.

I nuovi corsi di Alta Formazione Saf Emilia Romagna che saranno presentati mercoledi a Bologna si terranno a Parma e a Reggio Emilia dal 9 marzo e a Bologna dal 15 marzo. Il primo corso approfondirà le funzioni e le responsabilità del commercialista sindaco e revisore legale. Mentre il corso che si terrà nella città felsinea sarà sul controllo di gestione e verranno esaminate le tecniche di programmazione e controllo, finanza e governance dell’impresa.

“Le SAF – sottolinea il presidente Corrado Baldini – sono le Scuole di Alta Formazione istituite dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili su tutto il territorio nazionale, su base regionale, interregionale o metropolitana. La loro finalità è quella di fornire ai Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili un percorso avanzato e specialistico di formazione professionale, in attuazione a quanto previsto dall’Ordinamento della professione di Dottore Commercialista ed Esperto Contabile”.

Il progetto si inserisce in un percorso per il riconoscimento legislativo di competenze specifiche dell’attività del professionista. L’auspicio è che, in futuro, le attestazioni rilasciate dai corsi delle SAF rappresentino titoli di specializzazione riconosciuti come accade già oggi per altre professioni.