Catellani (Lega): “Utili Iren-Tari, i conti non tornano”

La candidata della Lega: "Tasse in aumento dal 2016, ma Reggio resta sporca"

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Sono dati che fanno a pugni tra loro, quelli dei risultati a doppia cifra conseguiti da Iren nell’ultimo anno – tra cui l’utile cresciuto del 42% – e l’aumento dal 2016 delle bollette e le tasse sui rifiuti (Tari) che “sono cresciute in quasi tutti i Comuni”.

Ad evidenziarlo e’ Maura Catellani, candidata della Lega alla Camera, secondo cui ai rincari non corrisponde inoltre un servizio di qualita’. “E’ sotto gli occhi di tutti – attacca l’esponente del Carroccio – che oggi ci viene reso un cattivo servizio, Reggio e’ sporca, le vecchiette chiedono dove smaltire le cose, la gente non sa piu’ cosa mettere nei vari contenitori e i servizi sulle strade non sono per nulla migliorati”.

Se “questa e’ la politica non possiamo pretendere che la gente sia contenta di pagare di piu’. Anzi”. Del resto, auspica infine Catellani, “l’impegno alla differenziata dovrebbe avere come obiettivo la riduzione dei costi o quantomeno una premialita’ per i cittadini virtuosi”.

Più informazioni su