Battaglia di Fabbrico, la Cgil: “In piazza contro i fascismi”

Il concentramento della manifestazione si terrà dalle 9,30 in via Roma, per poi sfilare in corteo alle 10,15 verso il Monumento ai Caduti

Più informazioni su

FABBRICO (Reggio Emilia) – Contro ogni fascismo e contro ogni razzismo. Le associazioni che sabato prossimo saranno a Roma per partecipare alla manifestazione nazionale “Mai più fascismi” saranno anche a Fabbrico martedì, data in cui ogni anno la popolazione del Paese ricorda la battaglia del 1945 in cui perirono tre partigiani e un civile a seguito dell’ennesima rappresaglia fascista.

Scrive la Cgil che parteciperà alle due manifestazioni: “Una commemorazione che oggi assume una valenza ancor più profonda, a seguito dei fatti di Macerata e degli episodi di violenza, soprattutto di matrice neo-fascista, che si sono succeduti negli ultimi mesi, fino ai giorni scorsi. Invitiamo pertanto tutti i cittadini a partecipare al corteo antifascista che sfilerà per le vie di Fabbrico facendosi baluardo democratico per la cittadinanza tutta in un clima in cui pericolosamente rigurgiti fascisti e xenofobi provano a farsi largo nel tessuto sociale italiano”.

Il concentramento della manifestazione si terrà dalle 9,30 in via Roma, per poi sfilare in corteo alle 10,15 verso il Monumento ai Caduti. Al termine della manifestazione interverrà Carla Nespolo, presidente nazionale dell’Anpi. Mentre alle 12,30 è previsto un “Pranzo della Resistenza” nei locali dell’oratorio Don Bosco.

Più informazioni su