Viale Trento Trieste, ferito alla testa da bottigliata dopo una lite

Un ventenne italiano pregiudicato è rimasto ferito dopo una lite con tre stranieri sull'auto dell'amico

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Un ventenne italiano, pluripregiudicato, è stato ferito alla testa da una bottigliata, in viale Trento Trieste, ieri sera verso le 21,30. Il giovane, dopo aver chiesto aiuto al titolare di una pizzeria in viale Regina Elena, ha raccontato ai poliziotti, giunti sul posto, che era in auto con un amico ventenne, pure lui italiano, in viale Trento Trieste insieme ad altri tre stranieri a suo dire mai visti prima.

A un certo punto, sull’auto di proprietà dell’amico che stava transitando in viale Trento Trieste, è scoppiata una lite, complice anche l’abuso di bevande alcoliche. L’amico ha fermato il veicolo e la discussione è proseguita con uno dei tre stranieri che ha colpito il ventenne con una bottigliata al capo. A quel punto il proprietario dell’auto e i tre cittadini stranieri sono fuggiti abbandonando il ragazzo per la strada.

Il giovane è stato curato dal personale del 118 arrivato sul posto. Dovrà essere ora la polizia a ricostruire quanto è accaduto.

Più informazioni su