Ubriaco fradicio nell’auto in mezzo alla strada: denunciato

Nei guai un uomo di 35 anni fermo in mezzo al traffico di via Della Costituzione con il motore acceso

REGGIO EMILIA – Sembrava essere stato vittima di un malore l’uomo di 35 anni che, intorno alle 16 di domenica scorsa, è stato ritrovato dalla Polizia municipale accasciato sul volante della sua auto, ferma in mezzo al traffico di via Della Costituzione con il motore acceso.

Quando però gli agenti si sono avvicinati alla Volkswagen Sharan e hanno bussato al finestrino, si sono resi che il conducente, ben lungi dall’essere stato colpito da un malore, era invece in preda ai “fumi” dell’alcol.

Linguaggio sconnesso e forte odore di alcol nell’alito sono stati la spia di un’evidente alterazione psicofisica dell’automobilista, confermata poi dall’etilometro che ha rilevato un tasso alcolemico di oltre tre volte il limite di 0,5 grammi per litro fissato dalla legge.

L’uomo, che dovrà fare i conti con una sospensione della patente da 16 mesi a tre anni, è stato stato denunciato per guida in stato d’ebbrezza.