Quantcast

Truffa assicurazioni Castelnovo Monti, ecco i rimborsi

Federconsumatori: a breve un protocollo per restituire 10 milioni di euro

CASTELNOVO MONTI (Reggio Emilia) – I risparmiatori di Castelnovo Monti coinvolti nella truffa delle polizze inesistenti stipulate con il titolare della locale agenzia di Ina Assitalia, vedono la luce alla fine del tunnel. Dopo circa due anni di contenzioso, “stiamo per chiudere un protocollo che restituisce il 100% dei risparmi persi dai cittadini, per un totale di circa 10 milioni”.

A dirlo e’ Giovanni Trisolini, presidente della Federconsumatori reggiana, che ha assistito numerosi risparmiatori incappati nella frode del consulente. Trisolini rivendica anche i risultati raggiunti nella battaglia per la restituzione del prestito sociale perso dai soci delle coop andate in fallimento.

E cioe’ “l’accordo per la restituzione del 25% in Unieco, Coopsette e Indacoo”, spiega il presidente, e “la nuova legge inserita nella finanziaria approvata lo scorso dicembre che prevede nuove garanzie per il prestito sociale nella misura di almeno il 30%”.

Inoltre “la modifica per cui, in caso di fallimento, quello dei soci prestatori diventa un ‘credito privilegiato’, tra i primi a dover essere rimborsato, mentre prima era tra gli ultimi”.