Scontro Manghi-Mirabile, il PD: “Querela fuori luogo”

La segreteria provinciale: "Attacco strumentale, ha espresso solo le sue opinioni politiche". La replica di Mirabile: "Siete voi i veri antidemocratici"

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – La segreteria provinciale del Partito Democratico “esprime solidarietà a Maura Manghi per un attacco personale subito per aver espresso la sua opinione politica”.

Scrive il Pd: “Non vorremmo che questo attacco si riveli strumentale in relazione alle elezioni politiche del 2018. In tal caso saremmo molto rammaricati che il presidente di una associazione che si occupa di temi importati come la pedofilia si mettesse a disposizione di qualche progetto politico”.

E conclude: “Maura Manghi, rappresentante del Pd in consiglio comunale e membro dell’esecutivo provinciale, ha privatamente detto ciò che pensava e manifestato il suo disagio nel lavorare fianco a fianco con chi si trova su posizioni politiche molto distanti dalle sue, la minaccia di querela ci appare quindi del tutto fuori luogo”.

La replica di Mirabile: “Siete voi i veri antidemocratici”
Mirabile replica alla Manghi e al Pd: La risposta alla stampa della consigliera PD e presidente del collegio notarile Maura Manghi dimostra chi sia in realtà intollerante e antidemocratico a Reggio Emilia. Intolleranza per chi non la pensa come questi signori, purtroppo ancora tanti a Reggio Emilia, che sbandierano ai quattro venti la parola democrazia, per poi spararti addosso fango quando vuoi uscire dal coro. La consigliera afferma che dietro la mia azione ci sarebbe in realtà “uno scopo politico, è con ogni evidenza un’azione strumentale e senza senso anche molto scorretta”. Prosegue inoltre : “Ho detto che ero contraria a fare una iniziativa con lui … perché politicamente non condivido le sue idee”. Questa frase la ritengo gravissima e mortificante : si parlava, al Club Zonta, di sostenere una iniziativa benefica in ricordo di una cara persona scomparsa, a tutela dei bambini e delle donne abusate. Signora Manghi, signori del PD (Partito Democratico), ma cosa credete? Secondo voi, quando una vittima di violenze viene a chiedere aiuto in Caramella Buona, io le chiedo quale tessera di partito ha in tasca? Le chiedo se è di sinistra o di destra? Siete vergognosi. E’ offensivo ripetere all’infinito che la manifestazione davanti al tribunale, per tutelare la dignità di un bambino, sia stata fascista e intimidatoria : in una vera democrazia, che dovrebbe valere anche in questa città e per i signori di piazza Prampolini, liberi cittadini devono poter esprimere liberamente le proprie idee, come civilmente avvenuto quella sera. Ma qui non è possibile, quando la pensi diversamente. Ottusità mentale. Amministratori di Reggio : da quando ho fondato ventuno anni fa La Caramella Buona Onlus, premiata dalle più alte autorità istituzionali, siete stati totalmente indifferenti, come se non esistessimo in città. Quindi, ora anziché sparare fango e diffamare, fareste bene a continuare ad ignorarci. Noi della Caramella Buona, io come presidente, continueremo ad essere soddisfatti di mandare in carcere pericolosi pedofili.

 

Più informazioni su