Quantcast

Reggio Emilia, dove andare nel fine settimana

Gli appuntamenti in citta e in provincia nel week end

REGGIO EMILIA – Fine settimana ricco di appuntamenti in città e provincia. Pubblichiamo un elenco dei principali eventi ricordandovi che la data di pubblicazione è quella di venerdì 19 gennaio e che gli eventi vanno fino a domenica 21 gennaio, per permettervi così di orientarvi quando leggete oggi e domani.

Città

Teatro Valli: il musical che il Valli accoglie venerdì e sabato alle 20.30, domenica alle 15.30, con l’aggiunta di una quarta replica fuori abbonamento sabato alle 15.30, vede una Lorella Cuccarini trasformata ne “La Regina di Ghiaccio”. Il musical, ideato e diretto da Maurizio Colombi, trae le proprie origini dalla fiaba persiana da cui, a sua volta, nacque la Turandot di Puccini.

Teatro Cavallerizza: un nuovo approccio alla musica, che unisce la magìa di un concerto all’emozione di una visita guidata. Torna sabato 20 gennaio 2018, alle 18, al teatro Cavallerizza per la prima di tre lezioni/concerto, Emanuele Ferrari, pianista e ricercatore di musicologia e storia della musica. Dopo il grande successo dell’anno passato, Ferrari propone un nuovo ciclo sul tema: “Sulle note: tra Classico e Romantico”.

Teatro San Prospero: Domani sera (ore 21) al Nuovo Teatro San Prospero, in via Guidelli 5, va in scena il terzo appuntamento della rassegna di danza. Obiettivo Danza Dance Studio presenta uno spettacolo di danze da sala che coinvolgerà tutto il pubblico in una magia di musica e abiti sfavillanti, unendo la passione del tango, la dolcezza della rumba, l’eleganza di un valzer l’energia dello swing. I ballerini con abiti scintillanti si susseguiranno sul palco per rendere la serata unica e inimitabile.Info e prenotazioni: 0522-439346.

Blu J: i Ridillo tornano sul “Pianeta terra”. Domani sera il Blu J di via dei Pratonieri a Pieve festeggia i tre anni di attività con una serata di funk e soul in compagnia di una delle migliori band italiane di black music e derivati, nota anche per aver curato le sigle di ascoltatissimi programmi radiofonici, come La Zanzara su Radio 24 e Radio1 Rai Suoni d’Estate.

Fonderia 39: domani (ore 20.30) in via Costituzione 39 riparte la rassegna di danza della Fonderia39 con la Compagnia Artemis Danza/Monica Casadei, che rende omaggio all’opera di Gaetano Donizetti. “Donizetti® into a rave” è l’ultimo capitolo firmato da Monica Casadei del progetto “Corpo d’opera” dedicato alle figure femminili del melodramma. Protagonista assoluto è il delirio, quello stato d’animo dove accadimenti più grandi di noi ci travolgono, irrompono violentemente nella nostra vita e non siamo pronti a integrare e sopportare. La pièce è composta da tre quadri con un incontrollato momento collettivo centrale. Ingresso: 9, 6, 3 euro. Per info e prenotazioni: 0522-273011.

Piazza Prampolini: sabato e domenica a Reggio Emilia è in programma la manifestazione “L’Unità d’Italia a Tavola” – evento eno-gastronomico dedicato alle tipicità regionali – in piazza Prampolini tutto il giorno – 19 gennaio dalle 18 alle 20; 20-21 gennaio dalle 10 alle 20 – Info: Arte Group tel. 0185.598147; 392.1087755; Comune tel. 0522.585157.

Ente fiere: Tre giorni dedicati ai tatuaggi. Alle Fiere di Reggio, da oggi a domenica, da tutta Italia e dall’estero i più grandi tatuatori si danno appuntamento per presentare la loro abilità al pubblico, sfidandosi anche in numerose gare suddivise in categorie. Gli ospiti della fiera, come da tradizione, potranno inoltre decidere in loco come e da chi farsi tatuare, perché i tatuatori sono a disposizione del pubblico.In programma anche tante – ed entusiasmanti – gare, divise in varie categorie. Ogni giorno sarà eletto il tatuaggio più bello (eseguito al massimo al 50% in studio) e al termine delweekend verrà premiato il tatuaggio migliore in assoluto. La “Tattoo convention Emilia” sarà ospitata alle Fiere di Reggio (in via Filangieri), da oggi a domenica. Questi gli orari di apertura: oggi 14-23; domani 12-23; domenica 12-21. L’ingresso giornaliero costa 10 euro; abbonamento per tre giorni: 20 euro.

Provincia

Cavriago: domenica al palazzetto dello sport Aeb di Cavriago va in scena la “Befana sui pattini”. L’evento, che ogni anno attira sempre tantissimi spettatori, è giunto alla ventesima edizione. Il via alle ore 15 con esibizioni di  pattinaggio artistico alla presenza di atleti di fama nazionale e internazionale che, tra piroette e varie acrobazie sui pattini, lasceranno il pubblico a bocca aperta. L’ingresso è a offerta libera.

Scandiano: il gruppo “Gli Amici dell’Aia” di Pratissolo, con il patrocinio del Comune di Scandiano, rinnova domenica 21 gennaio l’appuntamento con “I grasól ad Pretsól”, una cicciolata a scopo di beneficienza. La manifestazione, giunta all’undicesimo anno, si svolgerà nel parco della Resistenza (zona fiera) a partire dalle 9, quando inizierà la lavorazione da parte dei numerosi norcini. Come nelle edizioni precedenti, sono previste diverse attrazioni per tutta la giornata: mercato gastronomico, dell’hobbistica e dell’artigianato, la fanfara dei Bersaglieri, e per bambini ’intrattenimento gratuito con il triciclo Grillo. La premiazione dei ciccioli più buoni avverrà nel pomeriggio. Come già nel 2017, si potrà pranzare in un locale riscaldato: il menù prevede lasagne, tortelli, gnocco fritto, salumi misti, erbazzone e baccalà. Il ricavato della giornata sarà devoluto all’ A.D.M.O (Associazione Donatori Midollo Osseo). In caso di maltempo la manifestazione sarà rinviata al 4 febbraio. Per informazioni e prenotazioni: 337 585836.

Casalgrande: Domani sera (ore 21) al De André prosegue la stagione teatrale dell’associazione Quinta Parete con uno spettacolo tratto da “I Giganti della montagna” di Pirandello e messo in scena dalla compagnia pugliese “Principio Attivo Teatro”, finalista del premio In-Box 2017.Valentina Diana, drammaturga, e Giuseppe Semeraro, regista, si sono presi la libertà di prendere un testo classico e di riscriverne la parte non ultimata restando da un lato fedeli alle parole di Pirandello, dall’altro interpretandole con un po’ di “sana incoscienza” capace di dare vita ad uno spettacolo sognante, assurdo, a tratti disperato e paradossale. Prima dell’inizio dello spettacolo, dalle 20, sarà possibile acquistare biglietti e abbonamenti per la stagione teatrale alla biglietteria del De André.

Bagnolo: Vito Bicocchi domani sera alle 21 sarà in scena al teatro comunale di Bagnolo con lo spettacolo “Peccati di gola”. Con lui sul palco: il soprano Cristina Pastorello e la pianista Claudia Rondelli. Chi non ha mai ceduto ai peccati di gola? Quale relazione tra Erik Satie e la cioccolata, Mozart e la Tartina di burro? Persino Johann Strauss non riuscì a resistere al fascino della cotoletta, e le dedicò una Polka, purtroppo andata perduta. Sarà un alternarsi degustativo di parole e note, dall’antipasto al caffè. Info: 366-3206544.

Bagnolo: domani sera al circolo La Latteria di Bagnolo (in via Alta 23) si ride con Franca Tragni e le sue “Disagiate per amore”. Tantissime risate in sala e un’atmosfera leggera e coinvolgente. In scena personaggi femminili, tutti interpretati dalla Tragni, che si raccontano con grande sincerità, senza nascondere debolezze ma mettendo in luce una grande umanità. Episodi di vita vissuta, desideri nascosti, ambizioni, problemi e amori, diventano il veicolo per una comunicazione vera. Inizio ore 21.45. Info: 339-8478695.

Correggio: è uno degli attori italiani più prolifici in circolazione. Sabato 20 gennaio alle ore 21, al Teatro Asioli di Correggio, arriva Luca Zingaretti interprete di ‘La sirena’, adattamento drammaturgico dello stesso Zingaretti dal racconto “Lighea” di Giuseppe Tomasi di Lampedusa. Sul palco anche Fabio Ceccarelli alla fisarmonica. Biglietti: euro 25-22-17. Info: 0522 637813; e-mail: info@teatroasioli.it; web: www.teatroasioli.it

Correggio: Domani sera ai Vizi del Pellicano si celebra il Mascotte, lo storico locale alternativo degli anni Ottanta. Alla consolle ci sarà il dj dell’epoca, Vanni Neri.Si ballava dalle 22 fino a notte fonda, e ognuno aveva il suo genere preferito: il beat, il garage, lo ska, il punk, lo psychobilly, il rock. Tutti erano felici al Mascotte. Che però ha chiuso i battenti quasi trent’anni fa.Domani sera quella magia e quella energia rivivranno ai Vizi del Pellicano di Fosdondo. Dalle 22 fino a notte fonda si potrà ballare con le stesse canzoni e con lo stesso dj di allora. Per chi c’era e ancora ne parla, per chi non c’era e non vuole mancare, quella di domani sarà un’occasione per viverlo in prima persona. Ingresso 10 euro con consumazione (riservato ai soci Arci). Maggiori info sulla pagina Facebook “Ivizidelpellicano”.

Boretto: domenica alle 17 al Teatro del Fiume di Boretto andrà in scena lo spettacolo “Vorrei essere figlio di un uomo felice”, di e con Gioele Dix: l’Odissea del figlio di Ulisse, ovvero come crescere con un padre lontano. Dix torna in scena con un monologo intenso, personale ed estremamente divertente che ruota attorno all’idea della paternità, qualunque essa sia: ignorata, perduta, cercata o ritrovata. Un viaggio che usa come guida il racconto dei racconti, l’Odissea, toccando liberamente lungo il percorso autori molto amati e illuminanti legami con la storia personale e familiare dell’attore. Per informazioni telefonare a 0522-963724 o 0522-963723.

Guastalla: domenica a Pieve, si tiene il Mercatino del riuso – piazza Don T. Soragna – dalle 8 alle 18 – Info: Associazione Love Generation tel. 347.3286315. Invece, lo stesso giorno, ma in città, riprende Finalmente Domenica, incontri con scrittori, artisti e musicisti tra letture e musica dal vivo – c/o la Sala degli Specchi del Teatro Valli, piazza Martiri del 7 luglio – ore 11 – Info: Fondazione I Teatri tel. 0522.458811.

Guastalla: Stasera (ore 21) al teatro Tagliavini di Novellara si ride in dialetto con “Alfio, Delfo e l’Alberta…”, spettacolo di e con Antonio Guidetti. Alfio e Delfo sono due amici che vivono insieme, proprio come marito e moglie. Delfo è l’uomo di casa e Alfio, di conseguenza, la donna: naturalmente solo per quanto riguarda i compiti gestionali della casa. Improvvisamente arriva l’Alberta, vecchia fiamma di Alfio, che avanza pretese nei confronti dell’ex cercando di approfittare del suo buon cuore. Informazioni: 0522-839756.

Guastalla: domani alle 21 al teatro Ruggeri andrà in scena un concerto organizzato dalla biblioteca Maldotti dal titolo “Medley Lirico” con un programma incentrato su tre principali opere: “Così fan tutte” (Mozart), “Carmen” (Bizet) e “Adriana Lecouvreur” (Cilea). Protagonisti della serata sono il soprano Eleonora Rossi; il mezzosoprano Arianna Rinaldi e il tenore Alessandro Fantoni. Un concerto ricco di sfumature con travolgenti dinamiche espressive, che ripercorrerà tre periodi storici ben distinti, dal classicismo di Mozart passando per l’Opéra Comique di Bizet al Verismo di Cilea. La serata sarà diretta dal grande operista Dragan Babic.