Mantova, commerciante di Luzzara ucciso a colpi di pistola

La vittima è Sandro Tallarico, 57 anni, trovato morto stamattina sulla ciclabile che costeggia il ponte di San Giorgio

REGGIO EMILIA – E’ Sandro Tallarico, 57 anni, originario di Luzzara, la vittima dell’omicidio avvenuto stamattina a Mantova, verso le dieci, sulla ciclabile che costeggia il ponte di San Giorgio. Commerciante d’abbigliamento residente a Roverbella in passato aveva gestito delle attività sul lago di Garda.

Sandro era fratello di Paolo Tallarico, noto titolare dello storico negozio di cappelli in piazza Marconi a Mantova, con cui collaborava. Il commerciante di abbigliamento è stato ucciso da tre colpi di arma da fuoco, uno dei quali lo ha colpito poco sotto al cuore.

A rinvenire l’uomo, agonizzante, un passante che questa mattina poco dopo le 9.30 ha subito ha avvertito i carabinieri e l’ambulanza. Quando i soccorsi sono arrivati per l’uomo non c’era più nulla da fare. La ciclabile costeggia il ponte di san Giorgio, che attraversa il lago di mezzo e collega la città con la zona dove c’è un parcheggio scambiatore.