Troppo innamorati, fidanzatini intrappolati nel parco S. Maria

I due non si sono resi conto del passare del tempo e sono rimasti traditi dalla chiusura automatica dei cancelli. Sono stati salvati dalla Municipale

REGGIO EMILIA – Incuranti del freddo e persi l’uno nell’altra, non hanno pensato all’orologio. Ma quando si sono resi conto dell’orario, era ormai troppo tardi. Una coppia di fidanzatini e’ cosi’ rimasta bloccata, nella notte tra giovedi’ e venerdi’ scorsi, all’interno del parco Santa Maria in zona Questura.

I due, non ancora maggiorenni, sono stati sorpresi dalla chiusura automatica dei cancelli che scatta alle 22.30. A quel punto – seguendo le indicazioni scritte su un apposito cartello all’interno dell’area verde, da adottare in questo genere di casi – hanno telefonato al comando della polizia municipale spiegando la situazione.

Una volta arrivati sul posto, gli agenti hanno preso in custodia i ragazzi e li hanno accompagnati al comando di via Brigata Reggio in attesa dei genitori, a cui sono stati riconsegnati verso l’alba di venerdi’.