Carpineti, nuovo comandante della stazione carabinieri

E' il maresciallo Giuseppe Stiscia che subentra al collega Mancino trasferito in altra sede

CARPINETI (Reggio Emilia) – Si è insediato da qualche giorno il nuovo comandante della stazione carabinieri di Carpineti. E’ il maresciallo Giuseppe Stiscia (foto) che arriva dalla stazione carabinieri di Villa Minozzo ed è stato trasferito nel comune carpinetano per sostituire il precedente comandante, il Luogotenente Raffaele Mancino che è stato assegnato ad altra sede del comando Legione Emilia Romagna.

Il maresciallo Stiscia, 40enne originario della provincia di Foggia, vanta un buon bagaglio professionale grazie all’esperienza in 20 anni di servizio attivo nell’Arma dei carabinieri. Il maresciallo Stiscia si è arruolato nell’Arma dei carabinieri nel maggio del 1998 quale carabinieri ausiliario per poi transitare effettivo l’anno successivo.

Nel novembre del 1999 è stato assegnato alla stazione carabinieri di Collagna dove ha prestato servizio sino al 2004 anno in cui è stato assegnato al nucleo radiomobile della compagnia di Castelnovo Monti. Nel 2011 ha vinto il concorso per marescialli e, dopo il previsto periodo di formazione, con il grado di maresciallo è stato assegnato nel 2012 quale vicecomandante alla stazione carabinieri di Villa Minozzo sino a qualche giorno fa quando gli è stato affidato il nuovo incarico che lo vede comandante della stazione di Carpineti.