Alluvione: agevolazioni luce, gas e acqua per le popolazioni colpite

Iren informa che "a questo fine, tutte le fatture gas, energia elettrica e acqua di Iren Mercato con scadenza successiva al 10 dicembre 2017 potranno essere pagate entro il 31 marzo 2018"

BRESCELLO (Reggio Emilia) – In segno di vicinanza al territorio e alle popolazioni duramente colpite dai recenti fatti calamitosi dello scorso dicembre, Iren Mercato “ha deciso di dare un aiuto ai propri clienti gas, energia elettrica e acqua con utenze a Lentigione che siano stati danneggiati dall’alluvione”.

Iren informa che “a questo fine, tutte le fatture gas, energia elettrica e acqua di Iren Mercato con scadenza successiva al 10 dicembre 2017 potranno essere pagate entro il 31 marzo 2018; la proroga sarà automatica e non comporterà alcun adempimento da parte del cliente”.

Per le località alluvionate diverse da Lentigione, stante la diversa distribuzione territoriale degli eventi calamitosi che non consente una automatica individuazione dei beneficiari della proroga, il gruppo Iren “sta definendo in questi giorni le modalità operative con le quali i clienti colpiti dall’alluvione possano ottenere agevolazioni analoghe a quelle che sono state applicate alle utenze di Lentigione”.

Abbuono dei consumi idrici eccedenti i normali consumi
A sostegno dei propri clienti, Ireti ha previsto l’abbuono completo dei consumi eccedenti la media storica dell’utenza ed ha definito una procedura estremamente semplificata di accesso all’agevolazione. I clienti residenziali e imprese che hanno utilizzato, per sé o per altri, il servizio idrico per attività legate ai fatti alluvionali (pulizia locali, sgombero detriti, ecc.), infatti, potranno semplicemente contattare il numero verde del servizio clienti 800 969696 o recarsi presso gli sportelli aziendali entro il 31/01/2018 per richiedere ad Ireti l’applicazione dell’agevolazione.