Quantcast

Il Sassuolo batte l’Inter con un gol di Falcinelli

Icardi ha fallito un rigore. Nerazzurri fermi a 40 punti, neroverdi a quota 20

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – La partita, come ovvio, la conduce l’Inter al Mapei Stadium contro il Sassuolo che gioca quasi sempre a destra, ma Candreva e Cancelo crossano male. Gli unici due pericoli veri arrivano così da percussioni centrali e finiscono sul piede di Icardi che però non riesce a segnare. La prima volta calcia fuori (ma era in fuorigioco), la seconda scavalca Consigli, ma trova Acerbi che manda in corner di testa.

I padroni di casa al primo tentativo in contropiede segnano al 34’. Politano va sulla destra, Brozovic (ammonito già al 21’) non lo contrasta adeguatamente e il cross dal fondo trova la difesa interista messa malissimo: Falcinelli (foto) salta e segna di testa: è l’1-0.

Dopo l’intervallo, Spalletti cambia: fuori Brozovic per Eder e la mossa funziona. Tre corner nei primi 90 secondi. Al 3’ l’arbitro concede un rigore all’Inter per un braccio largo di Acerbi su cross di Cancelo. Ma Icardi si fa deviare la palla in angolo da a un grande intervento di Consigli. Il Sassuolo continua con il contropiede e difende il vantaggio. Al 9’, Missiroli mette in mezzo per Berardi, affrontato duramente da dietro da Cancelo in area. L’allenatore del Sassuolo Iachini esagera con le proteste e Doveri lo caccia.

L’Inter smette di creare pericoli troppo presto e il Sassuolo riprende fiducia. I nerazzurri avvicinano il pari solo al 26’ quando Skriniar colpisce male da buona posizione un corner di Eder. Si fa male D’Ambrosio (distorsione al ginocchio sinistro), entra Dalbert e poi Joao Mario per Miranda per cercare il pareggio. Sponda di Icardi di testa per Eder che tria fuori al 40’.

Il tabellino
SASSUOLO-INTER: 1-0

MARCATORI: 34′ Falcinelli (S)

SASSUOLO (4-3-3) – Consigli 7; Lirola 6, Goldaniga 6,5, Acerbi 7, Peluso 6,5; Missiroli 6, Magnanelli 6,5, Duncan 6,5 (45+5 Cannavaro); Berardi 6 (18′ st Ragusa 6), Falcinelli 6,5, Politano 6,5 (38′ st Mazzitelli S.v.). A disposizione: Pegolo, Gazzola, Rogerio, Cannavaro, Frattesi, Matri, Scamacca, Pierini. Allenatore: Beppe Iachini.

INTER (4-2-3-1) – Handanovic 6; Cancelo 6,5, Skriniar 6, Miranda 5,5 (35′ st Joao Mario S.v.), D’Ambrosio 5,5 (32′ st Dalbert S.v.); Gagliardini 5, Borja Valero 5; Candreva 5,5, Brozovic 4,5 (1′ st Eder 5), Perisic 5; Icardi 4. A disposizione: Padelli, Berni, Dalbert, Santon, Ranocchia, Nagatomo, Karamoh, Pinamonti. Allenatore: Luciano Spalletti

ARBITRO: Daniele Doveri della sezione di Roma I

NOTE: AMMONITI: Brozovic, Cancelo (I); Magnanelli (S). Al 4′ st Consigli ha parato un rigore a Icardi. Al 10′ st allontanato Iachini per proteste.

Più informazioni su