Duplice infanticidio, indagato anche il padre dei bambini

Andrea Benatti è stato iscritto nel registro degli indagati. Possibili indagini anche su chi ha avuto in cura Antonella Barbieri. Ieri mattina l'autopsia

REGGIO EMILIA – E’ stato indagato anche il marito di Antonella Barbieri, Andrea Benatti, all’interno dell’inchiesta relativa al duplice infanticidio della piccola Kim, due anni e di Lorenzo Zeus, 5 anni, di cui è accusata la madre.

Un atto quasi dovuto, probabilmente, visto che le indagini si dovranno occupare anche della sorveglianza medico-assistenziale rivolta ai bambini e soprattutto alla madre, le cui condizioni mentali, negli ultimi tempi, sembravano compromesse alla luce dei ricoveri e del Tso subito.

E’ possibile che nel registro degli indagati possano finire anche operatori del settore psichiatrico e sanitario che hanno avuto in cura Antonella Barbieri. Bisognerà capire se medici e familiari abbiano commesso qualche negligenza alla luce del quadro clinico della madre. Intanto, ieri mattina, è stata eseguita la doppia autopsia, tra l’ospedale di Mantova e la Medicina legale di Modena sul corpo dei due bambini. Ora si attende il nulla osta per i funerali, che dovrebbero svolgersi a Viadana.