Duplice infanticidio, il giudice convalida l’arresto di Antonella Barbieri

La donna si è avvalsa della facoltà di non rispondere: le sue condizioni sono in lieve miglioramento

REGGIO EMILIA – Si è svolta, all’ospedale di Reggio Emilia dove è ricoverata Antonella Barbieri, la donna accusata di aver ucciso i due figli giovedì scorso fra il Reggiano e il Mantovano, l’udienza di convalida dell’arresto. Davanti al giudice Giovanni Ghini, che ha convalidato l’arresto, e al pm Maria Rita Pantani, la donna si è avvalsa della facoltà di non rispondere.

L’ospedale, intanto, ha diffuso un nuovo bollettino medico sulle condizioni della donna. Le sue condizioni sono stabili, in lieve miglioramento. La paziente, in prognosi riservata, cosciente, rimane ricoverata all’ospedale in terapia semi intensiva, sotto stretto monitoraggio assistenziale e strumentale e di consulenze specialistiche.