Quantcast

I Civici: “Ponti di Calatrava spenti e arrugginiti”

Interrogazione di Bellentani sullo stato delle opere ancora in garanzia

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Insieme alla stazione Mediopadana sono una sorta di “biglietto da visita” della citta’. Ma oggi, i tre cavalcavia monumentali sull’A1 realizzati dall’archietteo Santiago Calatrava (le cosiddette “vele”), “sembrano presentare precoce degrado che compromette la funzione sia monumentale che funzionale”.

Lo segnala un’interrogazione del consigliere Cesare Bellentanti, del gruppo Lista Magenta-Alleanza civica, secondo cui “sono ormai quasi tre mesi che i ponti sono spenti durante le ore serali, presentano apparentemente l’impianto di illuminazione malfunzionante e arrecando eventuale pericolo a chi vi circola per il buio causato”.

Inoltre, “le strutture metalliche delle suddette costruzioni pubbliche presentano vistosi segni di corrosione (ruggine), mancanza di protezione agli agenti esterni, con possibile danno anche alla futura funzionalita’ delle stesse strutture”.

Bellentani ricorda poi come “le stesse opere siano costate notevoli fondi pubblici, solo pochi anni fa, ovvero meno di 10 anni (scadenza delle garanzia)” e chiede dunque al sindaco Luca Vecchi “di riferire circa lo stato oggettivo dei ponti di Calatrava”. Nell’interrogazione il civico chiede inoltre, “il costo annuale e degli ultimi 10 anni delle stesse strutture per la manutenzione ordinaria e straordinaria” e le copie delle fatture delle aziende incaricate dei lavori “negli ultimi 3 anni”.

Più informazioni su