Quantcast

Anziana rapinata in pieno centro, indagini dei carabinieri

Malvivente le apre la portiera dell'auto, le sferra un pugno in faccia e le strappa la borsetta. E' caccia all'uomo

CORREGGIO (Reggio Emilia) – Brutta avventura per una donna di 65 anni che ieri sera è stata rapinata in pieno centro a Correggio. Un malvivente l’ha avvicinata di soppiatto e ha cercato di strapparle via la borsetta che la correggese teneva a tracolla. La vittima ha fatto resistenza e l’uomo le ha sferrato un violento pugno in piena faccia. Adesso il rapinatore è attivamente ricercato dai Carabinieri, sia quelli della stazione della cittadina che quelli nucleo operativo della compagnia di Reggio.

Il fattaccio è avvenuto poco dopo le 20,30 di ieri (24 novembre). Secondo quanto denunciato dalla donna,  la stessa si trovava all’interno della sua auto in via Asioli quando si è vista aprire lo sportello dalla parte del conducente da un malvivente con che aveva il volto travisato. L’uomo , dato che la donna non lasciava la borsa, per vincere  la resistenza opposta dalla donna le ha menato un pugno. Ottenuta la borsa – che conteneva documenti ed effetti personali nonché danaro contante -, si dileguava balzando a bordo di un’utilitaria parcheggiata a poca distanza, probabilmente condotta da altro complice.
La donna ha dato l’allarme ai Carabinieri che, oltre ad avviare immediatamente le ricerche dei malviventi, hanno iniziato a valutare le testimonianze; nella zona ci sono anche diverse telecamere di videosorveglianza, che potrebbero aver ripreso la scena.

La vittima, a seguito dell’aggressione, è dovuta ricorrere al cure mediche al pronto soccorso dell’ospedale San Sebastiano.