Via del Chionso, muore travolto da un’auto l’avvocato Pantani

Il padre 90enne del magistrato del tribunale di Reggio Maria Rita, investito stamattina. Il conducente dell'auto, un 47enne reggiano, denunciato per omicidio stradale

REGGIO EMILIA – L’avvocato Paolo Pantani, 90 anni, padre del magistrato Maria Rita Pantani, sostituto procuratore al tribunale di Reggio, è morto travolto da un’auto, stamattina alle 6,30, in un incidente stradale avvenuto in via del Chionso vicino all’incrocio con via Jacopo da Mandra.

Sul posto sono subito arrivati i volontari della Croce Rossa e il personale dell’automedica dell’ospedale Santa Maria Nuova, ma per l’avvocato non c’è stato nulla da fare. La Municipale sta cercando di ricostruire la dinamica dell’incidente, ma pare che il 90enne sia stato travolto in prossimità delle strisce pedonali.

Pantani, che era un buon camminatore, era partito da casa per fare una lunga passeggiata. Con sé aveva anche un contapassi. A travolgerlo un 47enne reggiano alla guida di una Mercedes 220 nera. L’autista è stato denunciato per omicidio stradale.

 

Il conducente dell’auto, a cui è stata immediatamente ritirata la patente, è stato portato all’interno degli uffici del Comando di via Brigata Reggio per gli accertamenti di legge. Sanzionato per non aver dato la precedenza al pedone, l’automobilista è stato denunciato per omicidio stradale. L’inchiesta è coordinata dal pubblico ministero Giacomo Forte. Per consentire i rilievi, via del Chionso è stata chiusa al traffico per oltre due ore, con ripercussioni sulla viabilità.